Ultimi Risultati

26-05-2019 16:00
 
GSD Roncegno 2 : 3 Pol. Bersntol
19-05-2019 16:00
 
ACD Valsugana 5 : 0 GSD Roncegno
12-05-2019 16:00
 
GSD Roncegno 0 : 1 USD Montevaccino

GSD su Facebook

Contatore Visite

Oggi98
Ieri515
Settimana1160
Mese8665
Totale741787

Presentazione della squadra

RONCEGNO - Mercoledì 17 Luglio, alle ore 20.00, presso il nostro campo sportivo, c'è stata la presen...

Un saluto a Mister Gianesini!

Caro Massimo Gianesini,ti salutiamo calorosamente e ti ringraziamo per il lavoro svolto come allenat...

Il Pagellone: Roncegno - Bersntol

Gozzer: imparabili i tre gol "subiti" (sul primo è apparso un po' fuori dai pali). "Compie" un aut...

Game over!

  RONCEGNO - Game over! Quindicesima sconfitta consecutiva del Roncegno che conclude, cosi', la ...

Il Pagellone: Valsugana - Roncegno

Gozzer: imparabili quattro dei cinque gol "subiti". Sull'ultimo commette un grosso errore, in quan...

  • Presentazione della squadra

    Thursday, 18 July 2019 15:34
  • Un saluto a Mister Gianesini!

    Wednesday, 17 July 2019 17:35
  • Il Pagellone: Roncegno - Bersntol

    Friday, 31 May 2019 16:55
  • Game over!

    Tuesday, 28 May 2019 15:56
  • Il Pagellone: Valsugana - Roncegno

    Thursday, 23 May 2019 15:44

LAVARONE - Undicesima sconfitta consecutiva del Roncegno!
Al termine del match fra Altipiani e Roncegno, match concluso con il risultato di 3 a 0 per la squadra locale, dobbiamo notare come la partita sia stata, meritatamente, vinta dai "padroni di casa", autori di una bella "prestazione" in campo. Infatti, concentrazione, determinazione, "spirito di squadra", capacità tecniche e tattiche hanno portato, sin dal quinto minuto di gioco, Nicolo' Berteotti ad "effettuare" un bel cross (all'altezza della linea del centrocampo), cross "raccolto" da Henriques il quale, in "semi rovesciata", di sinistro, collocava il pallone in rete, all'altezza dell'incrocio dei pali, alla sinistra di Gozzer. Dopo questo autentico "eurogol", il Roncegno si "svegliava" ed un bell'assist di Michael Pasquale (al tredicesimo minuto di gioco) permetteva a Bendak di presentarsi, tutto solo ed indisturbato, davanti a Cristoforetti: il nostro attaccante si allungava, però, il pallone, consentendo al portiere locale di uscire dalla propria porta e di parare la palla, peraltro abbastanza agevolmente. Due minuti dopo, era Valle, che, "raccolto" un bell'assist di Henriques, calciava il pallone, di sinistro, mandandolo alto, al di sopra della traversa di Gozzer. Al diciottesimo minuto di gioco, lo stesso Henriques colpiva la palla, di testa, all'altezza del dischetto della nostra area di rigore: il nostro portiere si trovava il pallone fra le mani. Dieci minuti dopo, era Michael Pasquale a colpire il pallone, di destro, dopo un bel calcio d'angolo calciato da Mocellini: la palla, però, veniva respinta, con le mani, da Cristoforetti. Il primo tempo, di fatto, terminava con il risultato di 1 a 0 per gli Altipiani.
Nella seconda "frazione" di gioco, la squadra locale raddoppiava (al quarantottesimo minuto di gioco) con Valle, che "ricevuto" un bel cross da Henriques, riusciva a "staccare" di testa, fra Fox ed Avancini ed a "infilare" la palla, all'altezza dell'incrocio dei pali, alla destra di Gozzer. Un minuto dopo, un bel tiro di Bendak terminava fuori, alla destra del palo "difeso" da Cristoforetti. Al cinquantaduesimo minuto di gioco, era, poi, Mocellini che, "ricevuta" palla da Michael Pasquale, "scagliava" un forte tiro, da circa trentacinque metri, tiro che veniva, miracolosamente, parato da Cristoforetti, il quale deviava la palla sopra la traversa (il pallone era "indirizzato" verso l'incrocio dei pali, alla sua sinistra). Al sessantesimo minuto di gioco, gli Altipiani segnavano il terzo gol con Henriques, il quale, "ricevuto" il pallone in seguito ad un bel cross di Berteotti, colpiva la palla, di testa, all'altezza del dischetto della nostra area di rigore e la "infilava" in rete, all'altezza dell'incrocio dei pali, alla sinistra di Gozzer. Dopo un bel tiro (al sessantaquattresimo minuto di gioco) di Valle, tiro respinto dal nostro portiere con la mano destra (il tiro era "indirizzato" verso l'incrocio dei pali, alla sua destra), la squadra locale "sfiorava", piu' volte, il quarto gol, grazie ad un bel gioco, ben organizzato e "corale", laddove tutti i giocatori giocano, seguendo uno "spartito" definito dal loro tecnico all'inizio di ogni gara.
Gozzer, però, si dimostrava "insuperabile" e ci permetteva di terminare la partita solamente con tre gol di "scarto". Il risultato finale sancisce, peraltro, l'undicesima sconfitta consecutiva del Roncegno, cosa che ci permette di battere il precedente record di dieci sconfitte di fila, record realizzato nella stagione 2015/2016!
 
GSD Roncegno   

Registrati al sito

Chi è online?

We have 21 guests and no members online

Prossima Partita

Marcatori

Ricerca

Logo Family

logofamily

I nostri sponsor