Ultimi Risultati

04-03-2020 20:30
 
FC Adige 0 : 4 GSD Roncegno
01-12-2019 14:30
 
US Azzurra S. Bartolomeo 6 : 0 GSD Roncegno
24-11-2019 14:30
 
GSD Roncegno 2 : 1 US Giovo

GSD su Facebook

Contatore Visite

Oggi162
Ieri505
Settimana3291
Mese3291
Totale1029035

Il Pagellone: Adige - Roncegno

Gozzer: sicuro nei suoi interventi, sbaglia soltanto un uscita che, comunque, non comporta alcun t...

Vittoria convincente!

  TERRE D'ADIGE - Vittoria convincente! Il Roncegno supera l'Adige per 4 a 0, dimostrando di ave...

Buone Feste!

RONCEGNO - Il G.S.D. Roncegno augura ai propri collaboratori, ai sostenitori, agli atleti ed ai loro...

Il Pagellone: Fine Girone d'Andata

Gozzer: sei partite giocate in cui ha svolto il suo compito con grande affidabilità, puntualità e ...

  • Il Pagellone: Adige - Roncegno

    Thursday, 05 March 2020 17:33
  • Vittoria convincente!

    Thursday, 05 March 2020 16:53
  • Serate G.S.D. Roncegno!

    Friday, 07 February 2020 14:51
  • Buone Feste!

    Wednesday, 18 December 2019 15:28
  • Il Pagellone: Fine Girone d'Andata

    Friday, 13 December 2019 15:17
 
RONCEGNO - Incredibile sconfitta del Roncegno!
Sul campo "amico", la squadra di casa spreca almeno sette occasioni da gol per poter vincere la partita e, al sessantunesimo minuto di gioco, viene "punita" dal gol realizzato da Marco Bertoldi in contropiede.
Iniziamo la cronaca dall'inizio: al quattordicesimo minuto di gioco, un bel cross di Silvestro, cross "scoccato" all'altezza della trequarti sinistra della squadra ospite, veniva colpito, di testa, in maniera fiacca e "fuori misura", da Calogero Sferrazza (il nostro centrocampista si trovava a pochi centimetri di distanza dal palo destro di Scigliano). Quattro minuti dopo, un bel tiro di Eccel, tiro "scagliato" da circa venti metri, all'altezza del dischetto dell'area di rigore avversaria, finiva fuori, anche se di pochi centimetri rispetto al palo sinistro dei Solteri. La nostra squadra continuava a portarsi in avanti e, al trentunesimo minuto, un bel tiro di Battisti, tiro "scoccato" da circa venticinque metri di distanza dalla portiere avversario (all'altezza del limite dell'area di rigore ospite) veniva, miracolosamente, deviato in calcio d'angolo, da Scigliano che, a mani aperte, sventava la conclusione a rete "indirizzata" verso l'incrocio dei pali, alla sua sinistra. Un minuto dopo era Silvestro che, di sinistro, faceva finire fuori il pallone, all'altezza del palo sinistro avversario.  Al trentacinquesimo minuto di gioco, l'unica azione da gol dei Solteri, nel primo tempo, portava Terzan davanti ad Crnjac: il nostro portiere, uscito tempestivamente dalla propria porta, riusciva a parare la palla, palla, peraltro, solo sfiorata dall'attaccante avversario. Al quarantaduesimo minuto, era Silvestro che calciava, di sinistro, da fuori area, un bel pallone che veniva trattenuto dal portiere ospite: sulla palla si avventava Battisti che, però, calciava la palla addosso a Scigliano. Tre minuti dopo, un bell'assist per Silvestro, assist di Salvo Sferrazza, non si rilevava pericoloso, solo perchè il nostro giocatore calciava il pallone alto, al di sopra della traversa della squadra ospite. Il primo tempo si concludeva a "reti inviolate".
Nella seconda "frazione" di gioco, il Roncegno continuava ad attaccare e, al cinquantanovesimo minuto di gioco, un bel tiro di Battisti, di destro, tiro "scagliato" da circa venticinque metri veniva, miracolosamente, parato da Scigliano con la mano sinistra: il pallone finiva, poi, sul palo sinistro.
Un minuto dopo, ancora un tiro del nostro attaccante, di destro, finiva fuori, anche se di pochi centimetri, rispetto al palo destro del portiere ospite.
E i Solteri?
Un minuto dopo (al sessantunesimo minuto di gioco), un bel contropiede, ben "orchestrato" dalla squadra ospite, portava Marco Bertoldi a concludere l'azione con un forte tiro, di sinistro, tiro che finiva in rete, nell'angolino alla destra di Crnjac.
Il match si "scaldava" e, a cinque minuti dalla fine, una bella conclusione di Silvestro, conclusione "scagliata" da circa trenta metri, all'altezza della trequarti sinistra dei Solteri, di sinistro, verso l'incrocio dei pali, alla destra della porta avversaria, veniva, incredibilmente, parata da Scigliano, a mani aperte. Il finale del match vedeva gli animi surriscaldarsi e l'arbitro aveva il suo bel daffare per portarlo verso la conclusione: veniva, dapprima, espulso, Vendola per reiterate proteste ed insulti al direttore di gara e, successivamente, Silvestro, reo solamente di aver cercato di accompagnare l'avversario verso il bordo del campo.
Il triplice fischio dell'arbitro decretava la sconfitta, seppure per 1 a 0, del Roncegno contro i Solteri!   

GSD Roncegno   

I nostri sponsor