Ultimi Risultati

04-03-2020 20:30
 
FC Adige 0 : 4 GSD Roncegno
01-12-2019 14:30
 
US Azzurra S. Bartolomeo 6 : 0 GSD Roncegno
24-11-2019 14:30
 
GSD Roncegno 2 : 1 US Giovo

GSD su Facebook

Contatore Visite

Oggi193
Ieri505
Settimana3322
Mese3322
Totale1029066

Il Pagellone: Adige - Roncegno

Gozzer: sicuro nei suoi interventi, sbaglia soltanto un uscita che, comunque, non comporta alcun t...

Vittoria convincente!

  TERRE D'ADIGE - Vittoria convincente! Il Roncegno supera l'Adige per 4 a 0, dimostrando di ave...

Buone Feste!

RONCEGNO - Il G.S.D. Roncegno augura ai propri collaboratori, ai sostenitori, agli atleti ed ai loro...

Il Pagellone: Fine Girone d'Andata

Gozzer: sei partite giocate in cui ha svolto il suo compito con grande affidabilità, puntualità e ...

  • Il Pagellone: Adige - Roncegno

    Thursday, 05 March 2020 17:33
  • Vittoria convincente!

    Thursday, 05 March 2020 16:53
  • Serate G.S.D. Roncegno!

    Friday, 07 February 2020 14:51
  • Buone Feste!

    Wednesday, 18 December 2019 15:28
  • Il Pagellone: Fine Girone d'Andata

    Friday, 13 December 2019 15:17
 
CASTEL TESINO - Derby "amaro"!
Sul campo di Castel Tesino, il Roncegno perde un match incredibile, in cui era andato, per primo, in vantaggio, dopo soltanto tre minuti di gioco, con Caon, che, tutto solo ed indisturbato, all'altezza del limite dell'area di rigore avversaria (un po' defilato sulla nostra fascia destra), segnava, di destro, "infilando" la palla nell'angolino alla sinistra di Daniele Ginammi. Tre minuti dopo, capitava una clamorosa palla-gol a Michael Pasquale, il quale, "ricevuto" il pallone da Caon, all'altezza del limite dell'area di rigore avversaria, si "defilava" e colpiva la palla, di destro: il portiere ospite parava il pallone, all'altezza dell'angolino, alla sua destra. Al dodicesimo minuto di gioco, un bel tiro, di destro, di Filippo Cristofoletti veniva respinto da Daniele Ginammi: Michael Pasquale si avvedeva, un attimo in ritardo, della respinta del portiere del Tesino, non riuscendo, per questo, ad intervenire sulla palla.
Dopo venti minuti di gioco, il Tesino iniziava a giocare e a creare qualche "grattacapo" alla nostra difesa, con un bel tiro di Oscar Nervo (al ventunesimo minuto), di destro, facilmente parato da Crnjac. Al trentatreesimo minuto di gioco, un bel calcio d'angolo di Allieri permetteva a Bellina di "staccare", imperiosamente, di testa e di "infilare" il pallone in rete, nell'angolino alla destra del nostro portiere. Il primo tempo terminava, pertanto, sul risultato di 1 a 1.
Nella seconda "frazione" di gioco, il Roncegno aveva (al cinquantaseiesimo minuto di gioco) una clamorosa occasione da gol, grazie a Francesco Gonzo, il quale, da circa venticinque metri, "scoccava" un violento tiro, di destro, tiro che finiva contro la parta alta della traversa. Sul "ribaltamento di fronte", Marku, tutto solo ed indisturbato davanti a Crnjac, sbagliava il gol del vantaggio, "ciccando" il pallone, di destro. Sei minuti dopo, il Tesino riusciva a portarsi in vantaggio grazie a Marku, il quale, "ricevuta" palla dal neo-entrato Edoardo Fattore, colpiva la palla, di destro, "infilandola" nell'angolino destro di Crnjac. Sul risultato di 2 a 1 per il Tesino, il Roncegno aveva una reazione d'orgoglio e, al settantottesimo minuto di gioco, Dario Battisti, "ricevuta" palla da un colpo di testa di Martinelli, "stoppava" il pallone e, di sinistro, segnava il gol del pareggio (la palla si "insaccava" nell'angolino alla destra del portiere locale).  Due minuti dopo, un colpo di testa di Marku finiva fuori, di qualche metro, rispetto al palo sinistro "difeso" dal nostro portiere.
La partita aveva continui ribaltamenti di gioco, senza, però, che le due squadre si rendessero particolarmente pericolose (ad eccezione di un gol, giustamente annullato dall'ottimo arbitro del match, per un fuorigioco, di circa due metri, di Dario Battisti).
Ad un minuto dalla fine della partita, un veloce contropiede del Tesino portava in avanti tre giocatori locali contro il solo Sirignano: il nostro difensore riusciva ad "intercettare" il passaggio "indirizzato" allo "smarcatissimo" Bellina, facendolo finire fuori dal "rettangolo" di gioco. Sulla rimessa in gioco, rapidissimamente battuta dal Tesino, Eccel non riusciva ad intervenire sullo scatenato Bellina, il quale, si "involava" verso la nostra area di rigore (un po' defilato sulla nostra fascia sinistra) e, giunto davanti a Crnjac, in uscita disperata, lo "trafiggeva" con un tiro, di destro, tiro che finiva in rete, nell'angolino alla destra del nostro portiere.
Il gol decisivo del 3 a 2 del Tesino faceva esultare il pubblico locale. Ancora una volta, il triplice fischio dell'arbitro lasciva l'"amaro in bocca" alla nostra squadra! 

GSD Roncegno   

I nostri sponsor