Ultimi Risultati

GSD su Facebook

Contatore Visite

Oggi443
Ieri924
Settimana3753
Mese21030
Totale881971

Buone Feste!

RONCEGNO - Il G.S.D. Roncegno augura ai propri collaboratori, ai sostenitori, agli atleti ed ai loro...

Il Pagellone: Fine Girone d'Andata

Gozzer: sei partite giocate in cui ha svolto il suo compito con grande affidabilità, puntualità e ...

Il Pagellone: Azzurra - Roncegno

Gozzer: sei gol "subiti": sul quinto avrebbe potuto fare meglio, mentre gli altri tiri sono impara...

"Debacle" clamorosa!

  TRENTO - "Debacle" clamorosa! L'Azzurra supera il Roncegno per 6 a 0, consolidando il primo po...

  • Serate G.S.D. Roncegno!

    Friday, 07 February 2020 14:51
  • Buone Feste!

    Wednesday, 18 December 2019 15:28
  • Il Pagellone: Fine Girone d'Andata

    Friday, 13 December 2019 15:17
  • Il Pagellone: Azzurra - Roncegno

    Thursday, 05 December 2019 16:53
  • "Debacle" clamorosa!

    Wednesday, 04 December 2019 15:12
 
TRENTO - "Debacle" clamorosa!
L'Azzurra supera il Roncegno per 6 a 0, consolidando il primo posto in classifica e "laureandosi", con pieno merito, "campione d'inverno".
Il match non è stato, mai, in  discussione, in quanto, tolto il colpo di testa di Sirignano (all'undicesimo minuto di gioco), colpo di testa facilmente parato da Creti, quattro minuti dopo, la squadra locale passava in vantaggio con Baldessari il quale, "ricevuto" un bel cross da Matteo Pontalti, cross effettuato all'altezza della nostra bandierina sinistra, segnava il più facile dei gol, "depositando" il pallone in rete da non più di mezzo metro dalla nostra linea di porta. Al diciannovesimo minuto, un bell'assist di Matteo Pontalti permetteva a Valer di trovarsi, tutto solo ed indisturbato, davanti a Gozzer, uscito, rapidamente, dalla sua area di rigore: il centrocampista locale faceva un bel pallonetto e, superato il nostro portiere, segnava il gol del raddoppio, di testa, a porta vuota. Al trentunesimo minuto, Pontalti colpiva il pallone, con la nuca, pallone che "terminava la sua corsa" in gol, nell'angolino alla destra di Gozzer. Nove minuti dopo, un bello scambio tra Rigotti e Baldessari, al limite della nostra area di rigore, permetteva a quest'ultimo di calciare la palla, di destro: il pallone entrava in rete, nell'angolino destro della nostra porta.
Il primo tempo terminava sul risultato di 4 a 0 per l'Azzurra.
Nella seconda "frazione" di gioco, al cinquantatreesimo, un bel cross di Silvestro permetteva a Caon di colpire il pallone, di destro, anticipando Creti in uscita: la palla terminava alta, sopra la traversa del portiere locale (nell'occasione, il nostro attaccante si infortunava e doveva uscire dal campo, sostituito da Mocellini).
Dopo due belle occasioni da gol sbagliate da Valer (entrambe le conclusioni a rete venivano parate da Gozzer), al sessantatreesimo minuto di gioco, Matteo Pontalti segnava la quinta rete, grazie ad un bel tiro, di sinistro, tiro che "terminava la sua corsa" nell'incrocio dei pali, alla destra di Gozzer.
Un minuto dopo, Michele Castelli sbagliava un clamoroso gol, non agganciando la palla "crossata" da Pontalti, all'altezza della nostra fascia sinistra (il giocatore locale si era trovato tutto solo, davanti alla porta vuota). Al sessantacinquesimo minuto di gioco, Baldessari, di destro, "effettuava" un bel pallonetto, tutto solo ed indisturbato, facendo sbattere il pallone sulla parte alta della traversa "difesa" da Gozzer. A dieci minuti dalla fine del match, Matteo Perotti, di destro, segnava la sesta rete, "trasformando" un calcio di rigore, fischiato, giustamente, dall'arbitro, per un fallo di Eccel sul giocatore stesso, nella nostra area di rigore.
La partita durava altri dieci minuti, trascorsi i quali l'arbitro fischiava la fine del match, decretando la vittoria per 6 a 0 dell'Azzurra sul Roncegno.   

GSD Roncegno   

I nostri sponsor